Spedizione gratuita con una spesa minima di 69,90€ - RESO GRATUITO

LA SCUOLA NON DIPENDE DALLA TECNOLOGIA, MA DALLE NOSTRE SCELTE


Fonte testi e media: https://portalebambini.it/la-scuola-non-la-fa-la-tecnologia-ma-le-nostre-scelte/

Il problema più grande della nostra società è l’eccesso di soluzioni a ogni problema. La scuola, un tempo, era plasmata dalla necessità: il quaderno era l’unica soluzione per prendere appunti e diventare un “piccolo archivio della conoscenza”. Oggi, invece, viviamo nell’era dell’attenzione: i nostri peggiori nemici sono distrazione e dispersione. Abbiamo un numero di soluzioni ai problemi della scuola (e della vita) così elevato che ci rende difficile scegliere. La scuola, oggi, è vessata da un numero eccessivo di possibilità, di progetti e di soluzioni.

In questo contesto, dovremmo rivendicare una scuola della scelta, in cui ciascun insegnante, sulla base del suo bagaglio di esperienze e conoscenze, possa scegliere in modo libero e consapevole quali e quante strategie adottare. Qualcuno sceglierà di utilizzare il tablet al posto del quaderno, qualcun altro percorrerà una strada diversa. La tecnologia, da sola, non fa scuola. La scuola la fanno gli insegnanti, con le loro scelte pedagogiche e didattiche.

Le scienze psicologiche hanno effettuato un numero sterminato di rilevazioni sull’apprendimento: oggi, per fare qualche esempio, sappiamo che si impara meglio prendendo appunti con carta e penna piuttosto che annotandoli su un pc. Sappiamo anche che il peso eccessivo degli zaini è un fattore di rischio per lo sviluppo dei bambini e che un tablet, con il suo peso contenuto, può sostituire efficacemente libri di testo e dizionari. Sappiamo cosa sono gli stili cognitivi di apprendimento e sappiamo quali sono i limiti della tecnologia.

L’importante è ricordare l’insegnamento di Jean Piaget, quando diceva: “penso che il ruolo dello psicologo sia prima di tutto quello di fornire dei fatti che la pedagogia possa utilizzare e non quello di mettersi al suo posto per dare dei consigli“. Gli esperti possono esporre ricerche, fatti e modelli, ma se vogliamo una scuola davvero efficace, la libera scelta deve spettare a maestre e maestri (liberi dai nostri giudizi e pregiudizi).

Fonte testi e media: https://portalebambini.it/la-scuola-non-la-fa-la-tecnologia-ma-le-nostre-scelte/

Se hai qualche domanda o commento scrivici di seguito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla NewsLetter

Scegli il tuo prodotto

Seguici su Facebook

× Chat