Perché i bambini non vogliono le scarpe aperte

Sono abituati a vedersi con i piedi coperti,
con le pantofole in inverno e le scarpe chiuse per la maggior parte dei mesi dell’anno.
Sono piccoli e non riescono a capire l’importanza di indossare le scarpe aperte in estate e non importa se sudano tanto, se ci sono 40 gradi all’ombra,
per loro le scarpe aperte sono brutte.
Scoprono i loro piedini, non sono abituati, si sentono un po’ nudi.
Non è affatto una situazione rara, ci sono dei casi in cui i bambini piccoli non vogliono indossare le scarpe aperte.
Piangono a dirotto, si dimenano perché vogliono restare con le scarpe di tela e con le calze e
alcune volte vorrebbero restare sempre con i piedi all’aria ma per quanto sia raccomandato,
non è sempre possibile.
Ma perché ci sono questi problemi?
Molto spesso il motivo è più semplice di quanto si pensi, i bambini hanno paura di quello che non conoscono, della novità!
Ma non per questo bisogna dire addio alla possibilità di indossare le scarpe aperte,
così come non vanno bene le forzature e gli obblighi, il bambino deve familiarizzare
con il nuovo oggetto che dovrà calzare ai piedi.
FATEGLIELO CONOSCERE,
LASCIATELO TRA LE MANI E INVENTATE
INSIEME UN NUOVO GIOCO.
E state tranquilli che dopo qualche giorno, imparerà a vedere le scarpe aperte come delle amiche,
pronte a fargli vivere un’estate ricca di benessere ai piedi.