Spedizione gratuita con una spesa minima di 69,90€ - RESO GRATUITO

Sai cos’è il “Toe Walking”?


Ciao mammine e papini, oggi vogliamo discutere di questo aspetto molto importante.

Il “Toe Walking” non è altro che la tendenza dei vostri bambini a camminare sulle punte dei piedi. Quindi vediamo quando questa tendenza potrebbe insospettirvi!

In genere i nostri bimbi iniziano a camminare in maniera quasi autonoma dai 10 ai 15 mesi, dove si sviluppa una tendenza che consente di mantenere l’equilibrio. In questa fase in genere i nostri bambini tendono o a mettere le punte verso l’interno oppure a camminare, appunto, sulle punte.

Se il bimbo fa leva sulla punta dei piedi ma quanto è a riposo poggia al suolo l’intera pianta del piedino possiamo stare tranquilli poiché si tratta solo di una cattiva abitudine da togliere.

Si arriva invece alla diagnosi di “Toe Walking” quando c’è una iper o iposensibilità tattile, ad esempio il bambino avverte sensazioni di fastidio a contatto con le differenti superfici e quindi automaticamente alza il tallone per evitare questo fastidio.

Quindi bisogna evitare già da piccolissimi di far acquisire posture scorrette e usare calzature come Biomecanics per stabilizzare per bene il piedino in tutte le sue fasi di crescite. Non pensiamo solo alla moda! I nostri bimbi innanzitutto hanno bisogno della salute nei primi anni di vita.

Se il problema dovesse persistere oltre il primo e il secondo anno bisogna rivolgersi al pediatra e al fisioterapista. Più rapidamente verrà valutata la situazione e più facilmente il nostro bambino imparerà a camminare nel modo giusto.

Se hai qualche domanda o commento scrivici di seguito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla NewsLetter

Scegli il tuo prodotto

Seguici su Facebook

× Chat